4° edizione
27 novembre 2021
congresso in modalità webinar

Le allergie respiratorie, alimentari e dermatologiche:
dalla diagnosi alla terapia

È con grande piacere che presentiamo la quarta edizione del Congresso “Prevenzione in Pediatria” dedicata alle malattie allergiche.

Negli ultimi decenni la frequenza delle malattie allergiche ha subìto nelle società occidentalizzate un incremento significativo, risultando più che raddoppiata negli ultimi 15-20 anni. Le malattie allergiche rappresentano pertanto al momento attuale un problema sanitario, economico e sociale, gravato da costi diretti (prevenzione e terapia) e indiretti (giornate di assenza dalla scuola o dal lavoro, etc.) e da costi “non misurabili”, legati alle limitazioni delle attività quotidiane e all’impatto sulla qualità della vita del paziente e della sua famiglia.

Sono stati pertanto pubblicati numerosi studi volti a indagare la possibilità di attuare una prevenzione primaria delle malattie allergiche in bambini ad elevato rischio di svilupparle, con risultati talora contrastanti: la patogenesi delle allergopatie è infatti complessa, comprendendo una fitta rete di interazioni tra fattori genetici, epigenetici e ambientali, sui quali non è sempre possibile mettere a punto un’azione efficace e per alcuni dei quali molti aspetti restano ancora sconosciuti.

Oltre alla messa in atto delle possibili strategie di prevenzione primaria, è pertanto fondamentale l’adozione di misure di prevenzione secondaria atte a limitare l’esposizione dei soggetti allergici ai diversi fattori ambientali (ivi inclusi gli allergeni) responsabili delle riacutizzazioni cliniche e della cronicizzazione dell’allergia.

Altrettanto rilevanti infine sono le strategie di prevenzione terziaria, aventi lo scopo di prevenire le complicanze o gli ulteriori danni legati ai diversi aspetti della patologia allergica in causa.

Nel corso delle relazioni verranno approfonditi tutti gli aspetti citati, nell’ambito delle patologie allergiche respiratorie, alimentari e dermatologiche.

Anche a nome del comitato scientifico, auspico che insieme a tutti i partecipanti a questa quarta edizione del Congresso “Prevenzione in Pediatria”, possiamo contribuire ad accrescere la cultura preventiva in ambito pediatrico.

}

Marco Spada

Direttore SC Pediatria, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino

Comitato
Scientifico

Luciano Anfossi

Responsabile SS Allergologia Pediatrica, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Paola Coppo

Dirigente Medico afferente a SSVD Chirurgia Plastica Pediatrica, Responsabile Ambulatorio Dermatologia Pediatrica, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Landi

Massimo Landi

Pediatra di Famiglia, ASL Città di Torino.
Collaboratore di ricerca Allergologia e Pneumologia Pediatrica IBIM CNR Palermo.

Monti

Giovanna Monti

Dirigente Medico SS Allergologia Pediatrica, SC Pediatria, Ospedale Infantile Regina Margherita, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Marco Spada

Direttore SC Pediatria, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Responsabile Scientifico

Marco Spada

Direttore SC Pediatria, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Modalità e orari

Programma scientifico

Saluti e presentazione del congresso

Franca Fagioli, Direttore Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino

prog-fagioli
09.00 - 9.10

Le allergie respiratorie

Moderatore: Elisabetta Bignamini, Ugo Ramenghi

9.10 – 9.30 La prevenzione ambientale
Massimo Landi

9.30 – 9.50 La prevenzione farmacologica
Luciano Anfossi

9.50 – 10.10 La immunoterapia specifica
Sabrina Mietta

prog-respiratorie
9.10 - Prima sessione

Le allergie alimentari

Moderatore: Pier Luigi Calvo

10.10 – 10.45 Prevenzione primaria e secondaria delle allergie alimentari: quali strategie?
Giovanna Monti, Irene Ciaccio

10.45 – 11.00 Allergia ad alimenti: problematiche pratiche, economiche e sociali – Il ruolo dell’ A.N.G.E.A
Luigi Visintin

11.00 – 11.20 Allergia alimentare e anafilassi a scuola: il progetto Piemontese
Giovanna Monti

prog-alimentari
10.10 - SECONDA SESSIONE

Le allergie dermatologiche

Moderatore: Marco Spada

11.20 – 11.40 Dermatite atopica: è possibile prevenire i flare up?
Michele Panzone, Giulia Rozzo

11.40 – 12.00 Impatto multidimensionale della dermatite atopica: come gestirlo e come trattarlo
Paola Coppo

12.00 – 12.20 Le dermatiti allergiche da contatto: quando sospettarle e come prevenirle
Roberta La Selva

prog-allergie
11.20 - TERZA SESSIONE

Discussione sui temi trattati

prog-discussione
12.20 - 12.45

Conclusione dei lavori

prog-conclusione
12.45-13.00

Saluti e presentazione del congresso

Franca Fagioli, Direttore Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino

prog-fagioli
09.00 - 9.10

Le allergie respiratorie

Moderatore: Elisabetta Bignamini, Ugo Ramenghi

9.10 – 9.30 La prevenzione ambientale
Massimo Landi

9.30 – 9.50 La prevenzione farmacologica
Luciano Anfossi

9.50 – 10.10 La immunoterapia specifica
Sabrina Mietta

prog-respiratorie
9.10 - Prima sessione

Le allergie alimentari

Moderatore: Pier Luigi Calvo

10.10 – 10.45 Prevenzione primaria e secondaria delle allergie alimentari: quali strategie?
Giovanna Monti, Irene Ciaccio

10.45 – 11.00 Allergia ad alimenti: problematiche pratiche, economiche e sociali – Il ruolo dell’ A.N.G.E.A
Luigi Visintin

11.00 – 11.20 Allergia alimentare e anafilassi a scuola: il progetto Piemontese
Giovanna Monti

prog-alimentari
10.10 - SECONDA SESSIONE

Le allergie dermatologiche

Moderatore: Marco Spada

11.20 – 11.40 Dermatite atopica: è possibile prevenire i flare up?
Michele Panzone, Giulia Rozzo

11.40 – 12.00 Impatto multidimensionale della dermatite atopica: come gestirlo e come trattarlo
Paola Coppo

12.00 – 12.20 Le dermatiti allergiche da contatto: quando sospettarle e come prevenirle
Roberta La Selva

prog-allergie
11.20 - TERZA SESSIONE

Discussione sui temi trattati

prog-discussione
12.20 - 12.45

Conclusione dei lavori

prog-conclusione
12.45-13.00

Relatori
e moderatori

Relatori
e moderatori

Anfossi

Luciano Anfossi

Responsabile SS Allergologia Pediatrica, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Elisabetta Bignamini

Direttore della SC Pneumologia Pediatrica, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Calvo

Pier Luigi Calvo

Responsabile SSD Gastroenterologia Pediatrica, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Irene Ciaccio

Biologa Nutrizionista.

Paola Coppo

Dirigente Medico afferente a SSVD Chirurgia Plastica Pediatrica, Responsabile Ambulatorio Dermatologia Pediatrica, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Franca Fagioli

Direttore Dipartimento Patologia e Cura del bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Roberta La Selva

Dirigente Medico I livello, afferente a SSVD Chirurgia Plastica Pediatrica, Ambulatorio Dermatologia Pediatrica, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Landi

Massimo Landi

Pediatra di Famiglia, ASL Città di Torino.
Collaboratore di ricerca Allergologia e Pneumologia Pediatrica IBIM CNR Palermo.

Sabrina Mietta

Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica S.S. Allergologia, ‎ASL 4 Torino.

Monti

Giovanna Monti

Dirigente Medico SS Allergologia Pediatrica, SC Pediatria, Ospedale Infantile Regina Margherita, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Panzone

Michele Panzone

Dirigente Medico I Livello Dermatologia e Venereologia, Dermatologo Pediatrico Clinica Dermatologica, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino .

Ramenghi

Ugo Ramenghi

Direttore Scuola di Specializzazione in Pediatria, Università degli Studi di Torino.

Rozzo

Giulia Rozzo

Medico Chirurgo specialista in Dermatologia e Venereologia, Consulente presso AOU Città della Salute e della Scienza di Torino, OIRM, SSVD Chirurgia Plastica Pediatrica.

Marco Spada

Direttore SC Pediatria, Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita", AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Visintin

Luigi Visintin

Presidente ANGEA - Associazione Nazionale Genitori Eczema atopico e Allergie alimentari ONLUS.

Con il patrocinio di

Con il contributo non condizionato di

Eccellenza, innovazione, sicurezza e protezione della pelle

Da più di 80 anni questa è la filosofia che guida la crescita di Istituto Ganassini, azienda farmaceutica fondata nel 1935 dal Professor Domenico Ganassini.

Oggi i metodi ed il rigore di allora vengono applicati alla formulazione di prodotti cosmetici e di igiene personale, sviluppati in stretta collaborazione con dermatologi, pediatri e ginecologi.

Istituto Ganassini è un’azienda leader nel settore che, insieme alle sue consociate italiane ed estere, è presente in 60 Paesi.

Parte integrante della storia e del presente è l’impegno costante nella ricerca avanzata: più di 50 ricercatori in 2.000 mq di laboratori realizzano prodotti dove unicità ed efficacia delle formule si sposano a tollerabilità e gradevolezza.

Brand dermatologico che offre le migliori soluzioni per prendersi cura quotidianamente della propria pelle grazie alla sua vasta gamma di prodotti creati con un grande know-how dermatologico e attenzione all’elasticità della pelle.

Gamma completa di prodotti per l’igiene e la cura di cavità nasali, gola e occhi, a base di acqua di mare.

Dal 1977 siamo pionieri dell’innovazione per il benessere intimo femminile in farmacia.

Vidermina è accanto ad ogni donna, dall’infanzia alla maturità. Un percorso in cui intimo rispetto significa benessere quotidiano, comfort e sicurezza.

Procedi alla tua

iscrizione gratuita

Procedi alla tua iscrizione

7 crediti ECM

costo 30 euro

Procedi alla tua iscrizione

senza crediti ECM

costo 20 euro